Get Social With Us

PORTA
TIEPOLO

Porta laccata detta “Porta Tiepolo”
Museo di Ca’ Rezzonico

 

La porta a battenti dipinti e laccati su ambo i lati si trova nella Sala degli Arazzi a Ca’ Rezzonico.

 

È l’unica testimonianza superstite dell’arredo originario del palazzo. Negli anni trenta fu venduta dall’ultimo proprietario del palazzo assieme a ciò che restava della sontuosa decorazione di Ca’ Rezzonico. Venne poi donata da un collezionista alle Gallerie dell’Accademia che la concessero in deposito al museo di Ca’ Rezzonico dal 1936.

 

In entrambi i lati la porta è divisa in due comparti decorati con soggetti orientali contornati da grandi mazzi di fiori policromi e rami verdi collegati fra loro da nastri gialli e rosa.

 

La raffinata e ricca decorazione della porta ha fatto avanzare l’ipotesi che il disegno sia stato fornito da Tiepolo che a metà Settecento era impegnato nella realizzazione di due affreschi proprio nell’ala in cui si trova la porta. Per questo motivo la porta laccata è detta “Porta Tiepolo”.

 

Il restauro della “Porta Tiepolo”, che è stato affidato a Stefania Sartori, è iniziato nella primavera del 2012 e si è concluso ad aprile 2013.

Progetto PDF

GALLERY