Get Social With Us

MOSTRA

CANOVA E LA DANZA

 

 

Istituto Italiano di Cultura, New York
23 maggio – 28 giugno 2018

 

 

Mostra realizzata anche con il contributo di Venice International Foundation e Friends of Venice Italy Inc.

 

 

La mostra presenta sedici tempere di Antonio Canova, una prima assoluta per il pubblico americano, che tornano ad essere esposte, per la prima volta, dopo il loro recente restauro. Le opere provengono dalla Gypsotheca e Museo Antonio Canova di Possagno (Treviso).

 

Antonio Canova è il più rinomato ed il più grande tra gli scultori neoclassici che hanno operato tra la fine del XVIII secolo e gli inizi del XIX secolo. Sebbene non sia altrettanto famoso come pittore, i suoi dipinti sono di una qualità molto elevata e, per le loro caratteristiche, ricordano la grande tradizione dell’arte antica, in particolare greca e romana.

 

I dipinti in mostra, sedici tempere realizzate tra il 1799 e il 1806, ritraggono figure di ninfe e danzatrici, soggetti ispirati dalle raffigurazioni pompeiane e costituiscono, nel loro complesso, l’apice della produzione pittorica dell’artista. I dipinti sono caratterizzati da sfondi neri e da soggetti e scenari giocosi ed accattivanti.

 

In tutte le opere l’ispirazione è chiaramente classica: la rappresentazione di ninfe e amorini la si ritrova in diversi esempi di pittura vascolare greca e sui rilievi e i fregi romani. Nelle tempere del Canova, giovani figure femminili drappeggiate sono disposte nello spazio secondo schemi definiti dalla narrazione, e rappresentate con movimenti ed atteggiamenti enfatici. L’artista racconta, attraverso una raffinata grazia delle forme, scene di fresca semplicità.

Comunicato Stampa/Press Release
Dona ora

GALLERY